Spoleto e dintorni

Vie di acqua

069Percorso semplice e adatto a tutti che permette di esplorare la campagna  nei dintorni di Spoleto. Si parte da Spoleto (Piazza garibaldi)e attraverso la pista ciclabile si arriva in prossimità delle Fonti del Clitunno. Qui consigliamo una sosta gelato o caffè, e la visita al Tempietto del Clitunno, (Sito Unesco) poi attraverso strade secondarie, passando per Poreta ed Eggi si rientra a Spoleto

 

 

[message_box title=”INFORMAZIONI” color=”green”]Percorso Spoleto-Fonti del Clitunno-Poreta-Eggi-Spoleto; Lunghezza km 25, Dislivello in salita 200m., Difficoltà  facile, percorso su pista ciclabile e strade secondarie di campagna (solo brevi tratti in città), Bicicletta ibrida[/message_box]

 Anche per famiglie con bambini

Il racconto di questa escursione(in inglese) è sul Blog

Tra olio e vino

018Da Spoleto si prende la pista ciclabile in località San Venanzo e si prosegue fino ad arrivare a Bevagna. Questa splendida cittadina merita sicuramente una sosta tra i resti romani, le mura medievali e le splendide chiese della piazza principale. Da qui si sale verso Montefalco attraverso una strada molto panoramica, e poco ripida, tra oliveti e vigneti. Da Montefalco “ringhiera dell’Umbria” si può ammirare tutta la Valle umbra e fermarsi per una sosta presso cantine ed enoteche per assaggiare il celebre vino Sagrantino. Da qui, attraverso dolci colline, si scende in pianura per tornare a Spoleto

 

[message_box title=”INFORMAZIONI” color=”green”]Percorso: Spoleto,Montefalco, Bevagna, Spoleto, Lunghezza km67, Dislivello in salita 550m, Difficoltà media, percorso su pista ciclabile e strade secondarie, Bicicletta ibrida [/message_box]

Monteluco, il bosco sacro e San Francesco

Monteluco di SpoletoDa Spoleto si sale fino al “Ponte delle Torri” un ponte molto suggestivo che conduce alla strada per Monteluco. Questa inizia a salire e conduce ad una serie di tornanti che redono il percorso movimentato, un po’ faticoso (senza però eccessiva pendenza) eppure bellissimo, tra gli alberi e ampie vedute sulla Valle Umbra. Arrivati a Monteluco si trovano grandi prati e luoghi di grande valore storico e spirituale: il bosco sacro dedicato a Giove e il santuario francescano.  Da qui si sale ancora fino ad arrivare a Patrico, un agglomerato di case a circa 800m. di altezza da cui si gode una vista spettacolare. si rientra a Spoleto per la stessa strada

 

[message_box title=”INFORMAZIONI” color=”green”]Percorso Ponte delle Torri, Monteluco, Patrico, Spoleto,Lunghezza Km 40, Dislivello in salita 850m, Difficoltà difficile, strada asfaltata  poco trafficata, Bicicletta ibrida[/message_box]

Vuoi rendere la tua escursione veramente speciale? Contattaci per organizzare un pranzo pic nic a cura di Jennifer www.lifeitalianstyle.com

[message_box title=”I NOSTRI SERVIZI” color=”green”]Guida per escursioni, noleggio biciclette e accessori per bambini, recupero biciclette e persone, trasporto biciclette[/message_box]